GramFree.world: sito serio o truffa? #ScamAlert

Se sei capitato qui è perché presumibilmente hai trovato online qualche vaga informazione su questo progetto che si chiama GramFree e che promette di farti guadagnare somme anche molto alte. Ma che cos’è GramFree? E soprattutto: è tutto vero o è una truffa? 

Il progetto GramFree sulla sua home page si presenta come una piattaforma legata a Telegram. La famosa app di messaggistica infatti da due anni circa stava lavorando al lancio di una propria criptovaluta, ma il progetto è stato abbandonato proprio in questo mese di maggio dopo una lunga battaglia legale con la Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti. Tuttavia online in molti promuovono questa piattaforma sfruttando la scarsa informazione e la voglia di soldi facili. 

GramFree non è un progetto di Telegram. Sul profilo Twitter di Telegram non se ne fa menzione alcuna e, essendo addirittura naufragato il progetto del token Gram, è ancora più chiaro che GramFree è un sito fraudolento che non offre niente di concreto. 

Ricevi 5 gram a persona e al raggiungimento di 500 Gram ($1000) potrai incassare su Paypal o tramite Bitcoin. Così viene promosso il progetto GramFree, con tanto di prove di pagamento che sono ovviamente dei falsi creati per attirare le persone nella trappola. 

Gram era un token non progettato a fini speculativi, chi prova a proporti un sistema di guadagno basato su Gram sta proponendo qualcosa che non esiste. 

GramFree è dunque una truffa, che non ha nulla a che fare con Telegram, che non ti farà guadagnare niente, che al massimo farà una bella raccolta di dati personali di utenti, magari per orchestrare future truffe ad ignari utenti che hanno creduto ad una favoletta. Semplicemente da evitare.

 

 

Ricevi aggiornamenti via email
Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato su articoli e novità!
I agree to have my personal information transfered to MailChimp ( more information )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *