Revshare e Hyip: cosa sono e come guadagnare

Revshare e Hyip sono due tipologie di progetti di investimento online che possono aiutarti a guadagnare da casa. Queste tipologie possono rivelarsi altamente profittevoli, ma anche altamente rischiose. Sebbene non sia raro trovare progetti con una tenitura lunga, molti di questi progetti si rivelano fallimentari. 

Menù articolo

 

REVSHARE E HYIP: QUALI DIFFERENZE

Diversi nella forma, non sempre lo sono nella sostanza e spesso usati da persone malintenzionate per attrarre grossi capitali con la promessa di grandi guadagni e poi sparire. Ma vediamo come funzionano nel dettaglio.

REVSHARE: DESCRIZIONE E TIPOLOGIE

Quesi modelli di business offrono normalmente un ritorno sulla spesa effettuata. Rev sta per Revenue (ovvero reddito), mentre Share sta per Condiviso. Quindi, reddito condiviso. Sostanzialmente una RevShare svolge la sua attività, gli utenti contribuiscono a generare un reddito e questo reddito viene condiviso con gli utenti stessi. Il profitto dunque dovrebbe seguire andamenti altamente variabili. 

Le RevShare possono essere gratuite o ad investimento:

  • gratuite: svolgono un’attività web che genera reddito e gli utenti ricevono un profitto in base all’utilizzo (es. app per chattare: WowApp)
  • con investimento: queste revshare offrono degli AdPAck, ovvero dei pacchetti pubblicitari che riconoscono un cashback diluito nel tempo (esempio 120% della spesa o più). 

 

 

COME RICONOSCERE UNA BUONA REVSHARE?

Una buona revshare è quella che offre una vera condivisione del reddito e non offre dunque guadagni fissi. Se invece il progetto offre guadagni fissi vuol dire che al di là dei risultati offrirà sempre la stessa quota giornaliera e c’è il rischio concreto che il progetto fallisca indebitandosi. Anche ritorni troppo elevanti (da 150% in su) in un tempo breve (30 giorni o meno) sono da considerare progetti a rischio e poco fruttuosi.

Sono da tenere certamente in considerazione quei progetti che offrono un guadagno variabile che dipende dalle vendite effettive. Questi progetti riescono a mantenere una certa stabilità nel tempo che ti consente di ottimizzare i guadagni sul lungo periodo. 

 

PROGRAMMI REVSHARE RACCOMANDATI

Questa è una selezione di programmi Revshare che hanno un vero sistema di condivisione del profitto a ritorni variabili e che possono essere considerati buoni progetti:

  • Diversity-Fund: online dal 2016, vende pacchetti da €25/€50 e ritorno fino al 125%. Non serve interazione (Recensione)
  • AdFeedz: ottima piattaforma pubblicitaria con molti strumenti e numerose offerte. Ritorni fino al 120%. (Recensione)
  • Mind.capital: software che svolge operazioni di trading automatiche. Il profitto è accreditato giornalmente. Investimento da $100 (Bitcoin)
  • Ptcshare e Paidverts: Ptc ibride con pubblicità da $1. I dividendi ritornano in ads da cliccare
  • AdTokenz: altra Ptc ibrida, stesso admin di AdFeedz
  • WowApp: sistema gratuito che utilizza un sistema di remunerazione con profit sharing. Wowapp è una chat con diverse funzionalità che retribuisce i propri utenti per usare l’app ed ha un piano di affiliazione su 10 livelli

HYIP (High Yeld Investment Program)

Questi progetti sono tra i più rischiosi che potrai trovare online. Un Hyip è una scommessa contro il tempo. Spesso i guadagni attesi sono elevati e i tempi di rientro brevi. Tuttavia gli Hyip hanno un rischio alto per diverse ragioni:

  • Anonimato: proprietari spesso sconosciuti e irrintracciabili
  • Schema Ponzi: molti Hyip non hanno nessun reale progetto. L’unica cosa che fanno è prendono soldi dai nuovi investitori e pagano i vecchi investitori. Il progetto regge finché arrivano soldi freschi. 
  • Insostenibili: spesso i ritorni sono spropositati (raddoppio in 24 ore)

Molti amano investire in questi progetti con alte aspettative di guadagno, ma essendo progetti rischiosi, avvicinatevi sono con un’adeguata copertura e con molta cautela: sincerati di raccogliere informazioni dettagliate prima dell’investimento e valuta piani d’investimento e sostenibilità. Qualche Hyip fortunato esiste e a volte rimangono online diversi anni, ma non sempre si ha questa fortuna. 

Ti è piaciuto questo articolo?
Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato su articoli e novità!
I agree to have my personal information transfered to MailChimp ( more information )